Cedro, il "Diamante" degli agrumi

Cedro di Diamante

Costa Tirrenica del nord della Calabria, una bellezza incantevole con un "Diamante" incastonato tra Mare ed entroerra. Salendo la costa, da Cetraro a Santa Maria del Cedro, si trovano le coltivazioni a pochi metri dal mare, tra le vallate ed i torrenti che attraversano terreni impervi. Il cedro non ama il freddo e per maturare ha bisogno di temperature miti, al riparo da venti forti.

Solo questi particolari terreni e questo clima mite addolcito dalla brezza di un mare splendido fanno sì che il Cedro cresca e sviluppi le caratteristiche organolettiche apprezzate in ogni parte del mondo.

Nella zona dell’alto tirreno cosentino, uno dei più incantevoli litorali d’Italia questo favoloso frutto trova il suo Habitat naturale e regala tutta la sua freschezza, il suo incantevole colore ed un gusto apprezzato in ogni dove.

Il cedro di Diamante, orgoglio di Calabria, è molto apprezzato per le caratteristiche organolettiche che ne fanno un agrume dalle particolari proprietà antiossidanti.

Un potente alleato contro l’invecchiamento e per il benessere fisico

Tanto è vero che la Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia (Favo), ha scelto proprio il fiore di questo frutto come simbolo della giornata del malato oncologico.

Sono apprezzatissime le bevande, i liquori e le confetture.

Abbiamo provato ad inserirlo in un gelato artigianale ed è risultato inatteso protagonista con il suo sapore, con la sua freschezza, con quel retrogusto amarognolo... con quel profumo che ti riporta lì da un passo dal mare e a due passi da un entroterra spinoso e rigido. Ma lui, con il suo colore verde speranza rende unico, anche il Gelato Artigianale al Cedro di Diamante.

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square